Tartare di Tonno rosso al kiwi e zenzero

Tartare di Tonno rosso al kiwi e zenzero

Il tonno è simbolo di forza e di coraggio nell’affrontare le contrarietà della vita. Conosciuto sin dalla preistoria, questo pesce è molto apprezzato per la qualità delle sue carni rosse, compatte e con poco grasso. Come in tutte le preparazioni con pesce crudo, si raccomanda la assoluta freschezza del prodotto e l’abbattimento per evitare il parassita Anisakis.

Il piatto in questione, adatto anche ad una riproposizione nell’ambito della cucina amatoriale, si basa su un alimento crudo abbinato alla frutta esotica. In maniera armonica, c’è la combinazione di un ingrediente grasso (ma non troppo) che va a fondersi ad un ingrediente acido (kiwi) per pulire il palato dal grasso.

INGREDIENTI

Tonno rosso
Kiwi
Zenzero
Menta
Oli essenziali di Lime
Limone
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Assicurarsi di aver abbattuto la carne di tonno rosso (se non avete un abbattitore, congelate la carne di tonno in freezer per almeno 96 ore, per poi scongelarla per la lavorazione)

Preparare la tartare tritando finemente con il coltello la carne del tonno rosso.

Preparare una citronette di limone e olio extravergine di oliva (limone spremuto e olio extravergine d’oliva)

PRESENTAZIONE

Questa pietanza va servita in un piatto fondo, della tipologia denominata Cappello del prete, che permette la separazione degli ingredienti, per gustarne in tempo reale l’accoppiamento e far evitare la marinatura della carne del tonno rosso.